Ponti, OICE: 'con le Linee Guida del CSLLPP si rischia di doverne demolire e ricostruire migliaia'

10/02/2020 – Con le Linee Guida per la valutazione dei ponti in esercizio, che il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici sta mettendo a punto, “si rischia la demolizione e ricostruzione di migliaia di ponti e viadotti sani”.

È l’allarme lanciato dall’OICE, l’Associazione delle società di ingegneria e architettura aderente a Confindustria, in relazione alle Linee Guida di prossima l’emanazione “che potrebbero costringere a demolire e ricostruire in 5 anni migliaia di ponti e viadotti”.

Ad avviso di Giorgio Lupoi, Consigliere OICE incaricato della normativa tecnica e sismica, “le Linee Guida in fase di redazione sono uno strumento importante e necessario per fornire indicazioni chiare e dettagliate per colmare la lacuna della ultima revisione delle Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC 2018)”.

Quale lacuna? Nelle NTC 2018 – spiega OICE – “non erano state differenziate le metodologie..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Tagged on:                                             
Translate »