Piano Casa, a rischio i premi di cubatura per demolizioni e ricostruzioni?

29/04/2020 – Il Piano Casa della Puglia è stato bacchettato dalla Corte Costituzionale. Con la sentenza 70/2020, sono state giudicate illegittime le norme che regolano la demolizione e ricostruzione degli edifici, perché consentendo la riedificazione in una diversa area di sedime, si sono trovate ad essere in contrasto con le regole imposte dal Decreto “Sblocca Cantieri”.

Una questione che – sostiene Enzo Colonna, consigliere regionale per ‘Noi a Sinistra per la Puglia’ e ​ Professore aggregato di Istituzioni di Diritto Privato all’Università degli Studi di Foggia – merita un chiarimento univoco perché rischia di interessare tutte le Regioni, soprattutto in un periodo in cui, dopo il lockdown, i lavori dovrebbero ripartire in modo spedito.

Piano Casa Puglia, le norme sulla ricostruzione degli edifici
La Corte Costituzionale è stata chiamata ad esprimersi sulla legittimità..
Continua a leggere su Edilportale.com


Nota: questo articolo è stato ripreso da un altro sito web attraverso un sistema automatico di news aggregation. Tutti i diritti sono dei legittimi proprietari.


Tagged on:                         
Translate »